Home > Blog > Interfacce per classificazioni a faccette

Interfacce per classificazioni a faccette

Il prototipo Elastic List offre una soluzione interessante al problema del design di interfacce a faccette disponendo le varie faccette orizzontalmente, in colonne affiancate le une alle altre.

Progettare interfacce per applicazioni che utilizzino modelli di classificazione a faccette non è compito facile. I problemi principali consistono nel dover gestire una pluralità di menu (le faccette, riferite alla medesima collezione di oggetti); e nel far comprendere all’utente che tali menu non sono fra loro subordinati, ma “paralleli” e complementari.

In questo senso, il prototipo Elastic List offre una soluzione interessante al problema disponendo le varie faccette orizzontalmente nella parte alta della pagina: ogni faccetta è rappresentata da una colonna affiancata alle altre.

Giustamente, Peter Morville nota che questo tipo di impostazione suggerisce efficacemente il modello concettuale dell’applicazione invitando l’utente all’esplorazione e all’interazione.

Precedentemente, un approccio simile è stato adottato per l’interfaccia di FaceTag (un prototipo di bookmark sociale che combina classificazione a faccette e tag).

Altri precedenti illustri (e ancora anteriori) sono senz’altro l’interfaccia di iTunes della Apple, e la navigazione principale della Encyclopedia of Life.

Per approfondire