Home > Blog > Re-Architecting PeopleSoft from the Top Down

Re-Architecting PeopleSoft from the Top Down

Il case history del redesign di PeopleSoft, ad opera di Adaptive Path, offre un ottimo esempio di architettura dell’informazione ricavata attraverso il ricorso alla nozione di Mental Model (approccio Top-Down). Più precisamente il metodo utilizzato da Adaptive Path consiste nel derivare l’architettura dell’informazione combinando due approcci: quello Top Down – afferente all nozione di Mental […]

Il case history del redesign di PeopleSoft, ad opera di Adaptive Path, offre un ottimo esempio di architettura dell’informazione ricavata attraverso il ricorso alla nozione di Mental Model (approccio Top-Down). Più precisamente il metodo utilizzato da Adaptive Path consiste nel derivare l’architettura dell’informazione combinando due approcci: quello Top Down – afferente all nozione di Mental Model, e quello Bottom Up – afferente alla nozione di Content Model.