Home > Chi sono > Curriculum

Curriculum

Architettura dell’informazione, usabilità, user experience design: su questi temi, da 15 anni, curo progetti web per grandi aziende e pubblica amministrazione.

Dalle costruzioni Lego agli scaffali al web, l’organizzazione di oggetti, percorsi e informazioni è ciò che so fare meglio. Mi piace contaminare i saperi e le discipline. Alla letteratura affianco la passione per gli oggetti in serie, la pista Polistil, i vini rossi invecchiati.

Professione

2005-oggi. Consulente indipendente: architettura dell’informazione, usabilità, user experience design.

2009-2012. Presidente di Architecta – Società italiana di architettura dell’informazione, fondata nel 2009 insieme a Dario Betti, Alberto Mucignat, Emanuele Quintarelli, Andrea Resmini.

2000-2005. Engineering (ex Franco Bernabè Group): architettura dell’informazione, usabilità, accessibilità.

Docenze

2003-oggi. Università per Stranieri di Perugia: architettura dell’informazione e usabilità per corsi di laurea e master.

2006-2012. Università di Firenze: Master in Multimedia content design.

2003-oggi. Corsi per aziende e pubblica amministrazione.

2003-2012. Istituto Europeo di Design (Roma).

Appartenenza a comitati e associazioni scientifiche

2012-oggi. Comitato scientifico del master in Architettura dell’informazione

2009-oggi. Comitato editoriale del Journal of Information Architecture

2006-2012. Comitato organizzatore dello European Information Architecture Summit

2005-2012. Comitato organizzatore del Summit italiano di architettura dell’informazione

Information Architecture Institute

ISKO (International Society for Knowledge Organization) Italia.

Interventi a convegni e seminari

Per gli interventi, visita il blog, tag Conferenze.

Formazione

1999-2000. Master in tecnologia e comunicazione multimediale, Politecnico e università di Torino.

1997. Laurea in Lettere, Università di Perugia, votazione 110/110 e lode. Tesi in linguistica generale (relatore Luciano Agostiniani). Pubblicazione di un estratto della tesi nella rivista “Studi Italiani di Linguistica Teorica e Applicata” (2001).

Contatti e altro