Aiuto le aziende a migliorare l’esperienza delle persone in tutti gli spazi informativi condivisi: digitali, fisici, omnicanale.


Dal blog

Le serie tv come esperienza

Non abbiamo più a che fare con ‘prodotti’ dai chiari confini, ma con mondi abitabili che attraversano più media e canali, presentano numerosi punti d’accesso, modalità di percorrenza e di ri-aggregazione libere.

26 gennaio 2018

Anatomia di Netflix. Architettura dell’informazione e user experience #2

Fra tutte le modalità di navigazione, Netflix privilegia quella basata sui suggerimenti, una modalità passiva di information seeking a minor costo cognitivo; mentre limita fortemente le modalità attive di information seeking. Una scelta che pur rappresentando il valore distintivo di Netflix non è esente da rischi.

15 gennaio 2018

Anatomia di Netflix. Architettura dell’informazione e user experience

Netflix rovescia letteralmente il meccanismo di fruizione: lo spettatore non deve sforzarsi di trovare un film, è il film a trovare lui. Una scelta radicale, non esente da rischi, ma probabilmente vincente in un’epoca di sovraccarico informativo e di paradosso della scelta.

20 novembre 2017

Tutti gli articoli...